Himapātakō myāna, letteralmente “Il mantra della neve”, vuole essere una raccolta di foto dedicate alla struggente forza della natura che dipinge e scolpisce le superfici ghiacciate a suo gusto, lasciando meravigliosi dipinti, unici, irripetibili ed inediti. Opere che durano il tempo che durano e, come insegna il buddismo, descrivono la caducità delle cose.


Himapātakō myāna, literally “The mantra of the snow”, wants to be a collection of photos dedicated to the poignant force of nature that paints and sculpts the frozen surfaces to its taste, leaving wonderful paintings, unique, unrepeatable and unpublished. Works that last the time that last and, as Buddhism teaches, describe the transience of things.

IMG_5474.jpg